igiene dentale e prevenzione

L’ igiene dentale si occupa della prevenzione delle patologie orali e della promozione della salute orale al fine di migliorare la salute del paziente e la sua autostima.

Il suo compito principale è eliminare dalla superficie dei denti la placca batterica: un agglomerato di batteri e residui di cibo, principale responsabile della carie. Per prevenire la carie bisogna quindi limitare il consumo di zuccheri e pulire i denti con frequenza e attenzione (spazzolini elettrici o frequente sostituzione dello spazzolino manuale). Si raccomanda inoltre l’utilizzo del filo interdentale nel corso delle manovre d’igiene orale quotidiane.

La carie rappresenta una forma di distruzione progressiva dei tessuti del dente (smalto, dentina, cemento) che ha inizio in seguito all’attività microbica sulla superficie del dente, preceduta dal rammollimento dei tessuti a sua volta provocato dalla dissoluzione parziale dei minerali in esso contenuti.

La profilassi della carie si realizza attraverso diverse tipologie di intervento:

  • rafforzando la struttura del dente,
  • limitando l’assunzione di zuccheri raffinati
  • effettuando una corretta igiene orale.

Il trattamento di igiene dentale comprende la rimozione della placca batterica e del tartaro, dalla superficie dentale e la sua lucidatura. Verranno quindi fissati appuntamenti successivi per poter ripetere il trattamento, così da assicurare la costanza necessaria ad evitare i problemi legati all’igiene del cavo orale.

Il compito del professionista in igiene dentale non si ferma alla rimozione di placca batterica e tartaro ma arriva sino alla prescrizione di collutori e probiotici orali da banco per il riequilibrio della flora batterica orale.

Nello studio odontoiatrico Puzzilli sarete seguiti dalla Dott.ssa Federica Ravasio, igienista dentale.