Il morso profondo è una malocclusione dentale che può caratterizzare la bocca di bambini e adulti. È importante correggerla per tempo con l’ortodonzia dentale. Un apparecchio fisso o trasparente, infatti, può evitare tutti i disturbi connessi al morso profondo: problemi di masticazione, deglutizione, pronuncia e postura.

Morso profondo, una malocclusione dentale per adulti e bambini

È comunemente conosciuto come morso profondo ma ha molti sinonimi: deep bite (in termini tecnici), morso chiuso, morso coperto. Tutte varianti che indicano lo stesso problema: una malocclusione dentale che si verifica quando gli incisivi superiori sovrastano oltre il normale gli incisivi inferiori. A seconda della gravità, può essere diviso in prima e seconda classe. Nelle forme più estreme di morso profondo, gli incisivi inferiori possono arrivare a toccare il palato.

Il morso profondo è causato prevalentemente da anomalie scheletriche. Ad essere non corretta, quindi, è proprio la conformazione della mandibola, che provoca, quindi, la chiusura sbagliata delle due arcate dentali. Ci sono poi alcune cattive abitudini che possono peggiorare questa conformazione ereditaria o addirittura provocare il verificarsi del morso profondo su un soggetto non predisposto. È il caso dei bambini che si succhiano il pollice o a cui viene concesso di usare il ciuccio troppo a lungo. In altre situazioni, l’origine può risiedere in un trauma o nel digrignamento involontario dei denti, il cosiddetto bruxismo, magari notturno.

Leggi di più sul bite dentale

Sintomi e conseguenze del morso profondo

Come tutte le malocclusioni dentali, i problemi causati dal morso profondo non sono circoscritti solamente alla bocca, ma investono tutto il corpo, in un gioco di correlazioni che spesso è ignorato. Ecco perché i sintomi da cui riconoscere la presenza di un disturbo di questo tipo sono diversi e molto variegati.

Nei casi più marcati, già a livello visivo ed estetico si possono notare le evidenze del morso profondo. A livello orale, invece, ad essere colpita è soprattutto la funzionalità dei denti, con difficoltà a masticare, a deglutire e anche problemi nel linguaggio e nella pronuncia di alcune parole.

Morso profondo e problemi posturali

Ci sono poi tutte le conseguenze a livello di testa, collo e schiena, vista la stretta correlazione tra denti e postura. Frequente è l’insorgenza di mal di testa, disturbi dell’ATM, dolori cervicali e lordosi, eccessiva contrazione dei muscoli del collo. Tutto è legato al fatto che il morso profondo provoca uno spostamento in avanti della testa, che modifica l’assetto posturale.

Correggere e curare il morso profondo con l’ortodonzia (h2)

La soluzione per correggere i difetti del morso profondo è l’ortodonzia. L’applicazione di un apparecchio ortodontico, infatti, permette di modellare e riallineare le arcate, riportandole su binari corretti. Eliminare il difetto all’origine farà poi sparire progressivamente tutti i disturbi collegati. Ovviamente, vale il principio generale

Per approfondire: ortodonzia intercettiva per bambini e ortodonzia per adulti

Il risultato può essere raggiunto sia con un apparecchio fisso di tipo classico, sia con un apparecchio di nuova generazione. L’ortodonzia trasparente, infatti, risulta ugualmente efficace e ha il vantaggio, soprattutto per gli adulti, di non creare problemi estetici né funzionali.

I servizi di Ortodonzia di nuova generazione dello Studio Odontoiatrico Puzzilli